Menù

29° Salone Internazionale dell'Umorismo

Tema dell'anno: EUROPA, IERI, OGGI E... IN FUTURO ?

  • Il tema di quest'anno rispetta la tradizione di essere attualissimo: L’Europa e il suo futuro! Il tema è affascinante e impegnativo: si tratta di immaginare, il futuro della Comunità Europea. Noi sappiamo come è andata a finire, ma la nostra selezione sollecita l'interesse a scoprire la visione di allora.

    Karol Seles riceve la Palma d'Oro e Silvana Migliorati vince il Dattero d'Oro e Paolo Lingua vince la Palma d'Oro per la Letteratura Umoristica con "Assessore di denari".
    L'Ambasciata di Roma della Repubblica Popolare Cinese, ha comunicato che anche i disegnatori cinesi prenderanno parte al Salone. La Cina si apre al mondo e per noi, novelli Marco Polo, l'opportunità di scoprire un nuovo umorismo!

    Il Salone si apre con la bella notizia che a gennaio i disegni saranno esposti a Strasburgo nel Palais de l’Europe mentre “Femminismo e Anti-femminismo”, “Venezia è da salvare”, “Viva la natura”sono ancora in tournée, promosse dal Consiglio d’Europa. I visitatori sono circa 600 mila, annuncia l’Ufficio Stampa del Consiglio.

    Il Presidente della Repubblica, Giovanni Leone, e il Segretario Generale del Consiglio d’Europa, George Ackermann inviano telegrammi di auguri per il successo della manifestazione.

  • Inoltre, dal prossimo anno il Salone riceverà l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, un riconoscimento che corona una “manifestazione internazionale di alta qualità che porta in tutto il mondo il nome della città di Bordighera e la fama del suo mare, del suo sole, del suo verde”.

    Il Duo Gigi & Andrea ispirano il pubblico della serata di premiazione alla comicità popolare con la loro vena salace.

    TuttolibrI, il settimanale de La Stampa, organizza una tavola rotonda: “l’umorismo? è una cosa seria”. Un dibattito tra Giovanni Mosca, Luigi Brioschi, Paolo Caruso, Luca Goldoni, Paolo Lingua, Cesare Perfetto, Stefano Reggiano e Carlo Silva.

    LA BANCARELLA, inserto del venerdì de Il Lavoro, pubblica un numero speciale e s’interroga su quale possa essere la definizione giusta di umorismo…

Continua

I Premi

Il Salone riconosce le qualità artistiche dei partecipanti al disegno e alla letteratura con diversi premi. Alcune istituzioni di prestigio hanno voluto aggiungere il proprio patrocinio come il Consiglio d’Europa, la Presidenza della Repubblica, la Città di Bordighera e vari altri enti regionali e fondazioni private. I premi principali che vengono assegnati da giurie di spiccata personalità sono il Trofeo di Palma d'Oro che rappresenta il massimo riconoscimento per gli Autori, il Dattero d'Oro e il Dattero d'Argento.

I disegni

Libri dell'anno

  • 1976 Lingua Letteratura umoristica

    "Assessore di denari" Ed. Rusconi Con un fraseggio teso e scattante, l'Autore innesta su un clima di attualità politica un suo stato d'animo di distaccato osservatore, di cronista pungente, di umorista raffinato. Ne deriva un'opera inconsueta per lindura letteraria e determinazione critica, un libro di accesa, efficacissima funzione satirica.

  • 1976 Patroni Letteratura umoristica
  • 1976 Galloni Letteratura ragazzi
  • 1976 Domina Letteratura illustrata
  • 1976 Zac Humour Comics
  • 1976 Bertieri Comicar, l'auto nei fumetti.

    Comicar, l'auto nei fumetti.Ed. FIAT

    Galleria fotografica

    Ultime News
    25 novembre 2023
    Dopo il Wow di Milano, Il Salone dell’Umorismo di Bordighera approda ad Antibes.
    31 ottobre 2023
    Un po' del Salone al MAXXI di Roma.
    23 ottobre 2023
    WOW CHE SALONE!
    Info & Contatti

    ASSOCIAZIONE SALONE INTERNAZIONALE UMORISMO

    C.F.
    90036520089
    hello@saloneumorismo.com
    Via Conca Verde 12
    18012 Bordighera, (IM)
    Seguici

    Le opere sono proprietà intellettuale degli autori, protetti da copyright, e sono esposti nel sito al solo scopo di  preservare il patrimonio culturale del "Salone”.


    Salone Internazionale dell'Umorismo

    La manifestazione non avrebbe potuto durare per oltre cinquant'anni senza il contributo di numerosi "volontari" e "precettati" che hanno portato entusiasmo e voglia di fare qualunque fosse l'incombenza ricevuta, con turni di lavoro ottocenteschi! Dalla scelta dei disegni, alla preparazione dei pannelli (sempre gli stessi ogni anno), all'affissione con spillette varie delle centinaia di disegni fino alla presenza sul palco.

    Vogliamo quindi ringraziare, in ordine assolutamente sparso  ma a pari merito di contributo, tutti quelli che ci vengono in mente scusandoci se ne tralasciamo qualcuno, ma siamo  pronti a rimediare!

    Gli sponsors: Agnesi, Olio Calvi, Olio Carli, Pallanca, Martini & Rossi, Atkinsons, Seat - Pagine Gialle, Fiat, Citizen, La Stampa, Radio Montecarlo,  ecc.

    Le attività ricettive, Chez Louis, Bar GP, La Vecchia,  Mino du Re Dolceacqua, Terme di Pigna, Ristorante Cacciatori Imperia, Hotel Michelin,

    I presentatori: Luisella Berrino, Cesare Viazzi, Roberto Basso (Rama di Palma d'Oro 1985)

    Gli addetti dell'Azienda Autonoma di Soggiorno e del Comune di Bordighera