Menù

38° Salone Internazionale dell'Umorismo

Tema dell'anno: L'UOMO E LA TECNOLOGIA

  • Siamo agli albori della rivoluzione tecnologica e gli umoristi si avvicinano alla nuov a realtà con un misto di timore e di fiducia. Quino vede per nuovi sposi un futuro circondato da utensili eletrronici, Basirov è disponibile ad un braccio di ferro con un robot mentre Birg, fedele al motto una risata vi seppellirà, ritrae un giullare che prende a calci un monitor, e Cavallerin ritrae una lotta accesa tra cavi e umani (a chi non succede di bisticciare con i cavi?). Ecco, rigetto e sfida, sono questi i sentimenti predominanti del tema.

    A Jiri Sliva, Rep.Ceca, viene assegnata la Palma d'Oro per il Disegno; Serguei Goizauskas, Argentina, vince il Dattero d'Oro per il Tema Fisso e i fratelli Origone disegnano il manifesto. Gli Autori Vari di "Quelli della Notte" vincono la Palma d'Oro per la Letteratura umoristica con " Renzo Arbore presenta Quelli della Notte". Notiamo che Carlo d'Inghilterra, Principe del Galles vince la Palma d'Argento per la Letteratura per ragazzi con "Il vecchio del lago" e che Peter Nichols, corrispondente per The Times di Londra, riceve la Rama di Palma d'Oro per aver descritto con obiettività e verve britannica gli avvenimenti italiani.

    La riproduzione di una baita svizzera accoglie i visitatori per tutta la settimana della mostra al suono de l' Alphorn e assaggio di formaggi  tipici. Tra gli eventi citiamo la presentazione del libro Tutto Puffi a cura di Vezio Melegari e Luciana Lanzarotti. La sera della premiazione viene allietata dalle batture "paninare" di Enzo Braschi di Drive In e Andy Luotto riceve il premio letterario in rappresentanza di tutti gli altri autori.

    Infine, a Tabiano Terme vengono premiati Raymond Peynet e Cesare Perfetto per "una vita spesa per l'umorismo".

Continua

I Premi

Il Salone premia le qualità artistiche dei partecipanti al disegno e alla letteratura con diversi premi. Ad essa hanno voluto affiancare prestigiose istituzioni come il Consiglio d'Europa, la Presidenza della Repubblica, il Comune di Bordighera e vari altri enti regionali e fondazioni private. I primi grandi trofei assegnati da giurie di forte personalità sono la Palma d'Oro che rappresenta il massimo riconoscimento per gli Autori, il Golden Date e il Silver Date.

I disegni

Ultime News
15 maggio 2022
L'umorismo è uno spaventapasseri, dice Jean Cocteau
6 maggio 2022
Non ci aspettavamo così tante adesioni!
20 aprile 2022
Invito a partecipare
Info & Contatti

ASSOCIAZIONE SALONE INTERNAZIONALE UMORISMO

C.F.
90036520089
hello@saloneumorismo.com
Via Conca Verde 12
18012 Bordighera, (IM)
Seguici

Le opere sono proprietà intellettuale degli autori, protetti da copyright, e sono esposti nel sito al solo scopo di  preservare il patrimonio culturale del "Salone”.


Privacy Policy | Cookie Policy
Salone Internazionale dell'Umorismo

La manifestazione non avrebbe potuto durare per oltre cinquant'anni senza il contributo di numerosi "volontari" e "precettati" che hanno portato entusiasmo e voglia di fare qualunque fosse l'incombenza ricevuta, con turni di lavoro ottocenteschi! Dalla scelta dei disegni, alla preparazione dei pannelli (sempre gli stessi ogni anno), all'affissione con spillette varie delle centinaia di disegni fino alla presenza sul palco.

Vogliamo quindi ringraziare, in ordine assolutamente sparso  ma a pari merito di contributo, tutti quelli che ci vengono in mente scusandoci se ne tralasciamo qualcuno, ma siamo  pronti a rimediare!

Gli sponsors: Agnesi, Olio Calvi, Olio Carli, Pallanca, Martini & Rossi, Atkinsons, Seat - Pagine Gialle, Fiat, Citizen, La Stampa, Radio Montecarlo,  ecc.

Le attività ricettive, Chez Louis, Bar GP, La Vecchia,  Mino du Re Dolceacqua, Terme di Pigna, Ristorante Cacciatori Imperia, Hotel Michelin,

I presentatori: Luisella Berrino, Cesare Viazzi, Roberto Basso (Rama di Palma d'Oro 1985)

Gli addetti dell'Azienda Autonoma di Soggiorno e del Comune di Bordighera